crostata crema ricotta e fragole

Crostata Moderna

L’idea per questa crostata l’ho avuto chiacchierando con Alice, una ragazza carinissima che mi ha chiesto consigli su instagram, volevo realizzare una crostata ispirata alle torte moderne(inarrivabili!) di Michalak che adoro e alle bellissime torte di Simona del blog tè e cioccolato (bravissima!)..ho molto da imparare ma mi sono davvero divertita!

crostata fragole e ricotta vegan

Il tempo passa in fretta, ed è già ora di un nuovo mese per la nostra raccolta Cioccolato e… Questo mese protagonista la ricotta, e quale occasione migliore per provare a fare in casa la ricotta di soia? Direi esperimento riuscitissimo, sono troppo contenta! Per farla ho deciso di seguire questa ricetta.

ricotta di soia fatta in casa

La base di questa torta è la mia classica frolla all’olio, uno strato di crema con ricotta e gocce di cioccolato e un velo di gelatina di fragole, il tutto incorniciato da ganache al cioccolato fondente.

crostata crema ricotta e fragole

Ingredienti per una torta di 16cm di diametro:
Per la ricotta di soia
750ml di latte di soia
1 pizzico di sale integrale
8 cucchiai di acqua
2 cucchiai di aceto di mele

Per la frolla
100g di farina
5g di cacao amaro
40g di zucchero di canna
24g di olio di semi
24g di acqua
1 pizzico di sale
1,5g di lievito per dolci naturale (bicarbonato di sodio e cremor tartaro)

Per la crema
160g di ricotta autoprodotta
40g di zucchero di canna a velo
10g di malto di riso o sciroppo d’acero
1 cucchiaino di vaniglia liquida
Gocce di cioccolato fondente a piacere

Per la crema al cioccolato
50g di cioccolato fondente al 60%
5g di olio di cocco o burro di cacao
45ml di latte di soia

Per la gelatina di fragole
100g di fragole
35g di zucchero di canna
1g di agar agar in polvere

crostata vegan
Procedimento:
Almeno un giorno prima preparate la ricotta. In una pentola mettete a bollire il latte, in un pentolino più piccolo portate ad ebollizione acqua e aceto. Quando il latte di soia sarà a bollore, unite acqua e aceto, date una rapida mescolata e aggiungete il pizzico di sale. Coprite con un coperchio e lasciate raffreddare. Una volta fredda prendete un colino a maglie fitte o un telo di cotone e mettetela a colare. Lasciatela rapprendere in frigorifero per almeno un giorno, fino a un massimo di 2-3 giorni.

ricotta di soia fatta in casa

Preparate la frolla mescolando in una ciotola la farina, il cacao, il sale e il lievito. A parte su fuoco basso fate sciogliere lo zucchero nell’acqua e lasciate intiepidire.
Versate l’olio e l’acqua con lo zucchero sugli ingredienti secchi e impastate velocemente. Avvolgete la frolla nella pellicola alimentare e lasciatela riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
Trascorso il tempo di riposo stendetela a circa mezzo centimetro di spessore e tagliatela con anello di acciaio di 16cm di diametro. Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 15 minuti.

Mentre la frolla si raffredda procedete con la ganache: scaldate il latte di soia con l’olio di cocco, senza far bollire. Togliete dal fuoco e unite il cioccolato ridotto in scaglie e mescolate finchè sarà completamente fuso. Lasciate raffreddare.

Prendete la ricotta che avete preparato il giorno prima, e con le fruste elettriche mescolatevi insieme lo zucchero e la vaniglia. Infine unite le gocce di cioccolato. Riponete in frigorifero.

Per ultimo preparate la gelatina frullando le fragole con lo zucchero e l’agar agar, quindi fate bollire il tutto per qualche minuto e versate la gelatina in un anello di acciaio di circa 12 cm di diametro, in uno spessore di mezzo centimetro. Se dovesse avanzarvi la gelatina versatela in un repiente e potrete usarla successivamente per la decorazione della torta. Lasciate solidificare.

torta moderna alle fragole

Componiamo la torta: adagiate il disco di frolla sul piatto di portata, Sovrapponete un anello di acciaio di circa 12 cm di diametro, versatevi la crema di ricotta e livellate bene. Riponete qualche minuto in frigorifero.
Riprendete la torta, togliete l’anello di acciaio, posizionate il disco di gelatina sulla crema di ricotta. Mettete la ganache al cioccolato in una sac à poche con bocchetta liscia, quindi decorate con questa i bordi della crostata, intorno alla crema di ricotta.
Terminate la decorazione con foglioline di menta, cubetti di gelatina di fragole e pezzetti di fragola.

crostata fragole e ricotta di soia

Nota:
Io avevo della ganache in eccesso e ho farcito il centro della crostata con altra ganache, facendo un ripieno bicolore. Potete usare solo la crema di ricotta oppure fare doppia farcitura come me.

crostata ricotta, cioccolato e fragole
Partecipate numerosi alla nostra bellissima e ricca raccolta Cioccolato e… linkando la vostra ricetta sul blog di Damiano e Mattia.
Andate a curiosare anche cos’hanno preparato questo mese i miei colleghi di avventura! GiusyStefaniaVeliaErikaSoniaAnnaBarbaraCristina e Gabila.

Ecco il banner da esporre per partecipare alla raccolta:

Commenti

  • caspita! e che torta! devo dire che questa dall’aspetto non ha nulla da invidiare a quelle come le chiami tu, moderne. sicuramente c’è un po’ di lavoro dietro (la ricotta addirittura! non l’ho ancora mai provata) ma devo dire che dall’aspetto promette davvero bene. è davvero bellissima, sulla bontà non ho dubbi invece 🙂

    Rispondi
    • Foto del profilo di Facebook

      Grazie Giulia! C’è molto da perfezionare..ma da vedere fa proprio un bell’effetto! 🙂 a noi è piaciuta tantissimo! La gelatina insieme alla crema si sciolgono in bocca!
      Per la ricotta l’unica accortezza è il tempo di riposo e usare un latte di soia naturale, senza aggiunta di sale o zucchero, altrimenti non caglia! Per il resto è davvero semplice da fare.

      Rispondi
  • Alessia !!! Questa tua torta è meravigliosa e davvero non ha nulla da invidiare alle mie torte !!!! Sono davvero felice di essere stata fonte d ispirazione 🙂 sentire il mio nome e il mio modestissimo blog vicino al grande pasticcere Michalak mi fa tremare le gambe e vibrare il cuore … grazie grazie davvero! :*

    Rispondi
    • Foto del profilo di Facebook

      Grazie Simona!! Detto da te mi fa davvero molto molto piacere!! 😀 Grazie a te e alle bellissime torte che condividi con noi!

      Rispondi
  • […] Crostata Moderna […]

    Rispondi
  • Ho il piatto uguale al tuo ^_^ piccola parentesi ♡♡♡
    Torta incantevole, non so come fai a fare torte così piccine, sarei tentata di farle enormi…ma forse la mignatura ti permette di giocare di più coi gusti e con gli abbinamenti, giusto?

    Rispondi
  • Foto del profilo di Facebook

    Questa crostata l’ho davvero adorata..quella gelatina di fragole è speciale! In realtà mi permette di fare quasi ogni giorno torte sempre diverse senza diventare una botte.. Ahah

    Rispondi
  • Ciao Alessia! Hai mai provato a fare questa frolla senza zucchero? Se io sostituissi con il malto, che dici, come può venire?

    Rispondi
    • Foto del profilo di Facebook

      Ciao Alessandra! Si ho provato ma non si ottiene la stessa consistenza..la frolla risulta morbida e assolutamente non friabile..se vuoi prova ma a me non ha mai soddisfatto il risultato perché volevo una frolla friabile. Se a te piace una consistenza tipo torta ti consiglio di mettere un pizzico di lievito in più e usare un dolcificante!

      Rispondi
  • […] volete realizzare questi gnocchi in versione vegan potete utilizzare della ricotta di soia (qui il procedimento per prepararla) e mettere qualche goccio di latte al posto dell’uovo. […]

    Rispondi

Commenta

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co