cheesecake yogurt e pistacchio

Minicake al Pistacchio: doppia versione

Il tempo scarseggia sempre di più e il caldo degli ultimi giorni mi sfianca.. però mio padre mi ha regalato una pasta di pistacchi che volevo provare da tempo..non potevo che preparare un dolcino veloce, fresco, leggero e semplicissimo! Ecco qui allora: due versioni di torte fredde allo yogurt, una con lo yogurt di soia e l’altra con lo yogurt greco!
Quale preferite? Provate e fatemi sapere!

Versione 1 – Minicake con yogurt greco, pistacchio, cioccolato e meringhe

cheesecake yogurt e pistacchio
Ingredienti per una torta di 10cm di diametro:
Per la base
50g di biscotti secchi
35g di cioccolato fondente in scaglie
10g di pistacchi
Latte o acqua

Per la crema
200g di yogurt greco
100g di panna da montare
1/2 cucchiaio di pasta di pistacchi
5 cucchiai di zucchero a velo

Granella di pistacchi
Cioccolato Fondente
Meringhette

minicake senza cottura yogurt e pistacchio
Procedimento:
In un piccolo tritatutto tritate i biscotti con il cioccolato e i pistacchi, il cioccolato comincerà a sciogliersi e vi aiuterà ad ottenere un composto tipo sabbia umida. Se necessario aggiungete uno o due cucchiaini di latte. Sistemate un anello di acciaio su un piatto e schiacciatevi sulla base il composto di biscotti, creando uno strato compatto. Lasciate riposare in frigorifero.

In un piccolo mixer frullate lo yogurt greco con lo zucchero, aggiungete altro zucchero secondo il vostro gusto. Tirate via metà del composto e tenetelo da parte, l’altra metà frullatela di nuovo aggiungendo la pasta di pistacchi.
A parte montate bene la panna e incorporatela delicatamente ai due composti.

Riprendete la base della vostra torta e ricopritela con la crema di yogurt, prima quella bianca, poi quella al pistacchio, livellando bene. Lasciate riposare in frigorifero per almeno 4-5 ore, meglio ancora una notte intera.
Togliete la torta dall’anello e decorate con le meringhette. Sciogliete del cioccolato a bagnomaria e finite di decorare la torta, aggiungendo della granella di pistacchi.

torta senza cottura yogurt e pistacchi

Versione 2: Minicake allo yogurt di soia con pistacchi, gelatina di lamponi e cioccolato

cheesecake vegan senza cottura
Ingredienti per una torta di 8cm di diametro:
Per la base
Vedi ricetta precedente

Per la crema
250g di yogurt di soia
5 cucchiai di zucchero a velo
1 cucchiaio di pasta di pistacchi

Per la gelatina
80g lamponi
1 cucchiaio scarso di zucchero di canna
1/2 cucchiaino scarso di agar agar

Cioccolato fondente
Lamponi freschi
Granella di pistacchi

cake vegan senza cottura con lamponi e pistacchi
Procedimento:
Il giorno prima mettete a colare il vostro yogurt: ponete un colino a maglie fitte su una tazza e posizionatevi sopra una retina o un foglio di scottex, quindi versate lo yogurt e lasciatelo in frigorifero per 24h.

Per prima cosa preparate la base seguendo la ricetta precedente. Mettetela in frigorifero mentre preparate il resto.
Frullate i lamponi con lo zucchero, passateli con un colino per eliminare i semi e metteteli in un pentolino a fiamma bassa con un goccino d’acqua. Scioglietevi l’agar agar e portate a bollore. Cuocete per circa 3 minuti, quindi lasciate intiepidire.

Nel frattempo preparate la crema: in un piccolo mixer mescolate lo yogurt con lo zucchero (io ho usato zucchero di canna tritato in un piccolo tritatutto potente per ottenere dello zucchero a velo) e la pasta di pistacchi. Se volete potete aggiungere della farina di pistacchi per intensificare il colore.

Versate metà della crema di yogurt e pistacchi sulla base di biscotti, livellate bene, quindi versate la gelatina ormai tiepida ma ancora liquida e riponete in frigorifero finchè la gelatina non si sarà solidificata.
Riprendete la torta e terminate con l’altra metà di crema.
Lasciate riposare in frigorifero per almeno 5 ore, meglio una notte o un giorno intero.
Decorate con granella di pistacchi, lamponi e cioccolato fondente fuso.

torta vegan pistacchi e lampone
Con la stessa ricetta che ho usato per la crema di questa torta allo yogurt di soia ho provato a fare anche un bicchierino monoporzione, lo trovo molto carino! Ho fatto una gelatina di fragole e ho decorato con granella di pistacchi.

monoporzione vegan yogurt e pistacchio

Commenti

  • No vabbè CIAO PROPRIO!! *____*

    Rispondi
  • So tornataaaaaaaa!!!!
    Ok, contegno!!!
    E’ vero, per un po’ di tempo non riuscivo ad entrare, attacco malware…..e mi succedeva anche da altri pc. Ora ci ho riprovato…liscio come l’olio….
    Ti dico la verità, io le mangerei entrambe, perché entrambe golose e perché in entrambe hai usato i pistacchi….quindi libertà di assaggio!

    Rispondi

Commenta

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co