crema al frutto della passione

Passione Esotica


Credo che sia arrivato questo momento anche per me, il momento di prendermi una pausa. Ho aperto questo blog diversi anni fa più per me stessa, da disordinata quale sono, facevo le ricette e poi le perdevo, le dimenticavo. Questo per me voleva essere un ricettario, un modo per tenerle sempre qui pronte ad essere fatte di nuovo quando volevo andare sul sicuro con una torta. Non avrei mai immaginato poi di essere trascinata nel mondo dei blog e dei blogger! Io non mi definisco blogger e non mi ci vedo proprio, ho sempre amato la pasticceria e i dolci, da buona golosona. Amo farli, idearli, realizzarli, vedere la faccia della gente che li mangia..io amo il lavoro manuale, terreno, semplice e antico come quello del pasticcere.
Quando ho iniziato frequentavo l’università ed era dura; avere un posticino dove potermi rifugiare era molto importante per me! Qui sapevo di potermi rilassare, guardando le mie foto e le mie ricette! Poi l’università è finita ed è arrivato il duro scontro con il mondo del lavoro..
In questo anno e mezzo ho perso un po’ la strada e forse anche me stessa, mi sono lasciata inglobare ancora di più dal mondo di internet e da semplice angolino in cui rifugiarsi questo è diventato la mia occupazione giornaliera.. Dimenticando quello che sono io e quello che voglio dalla vita..
Amo le mie foto e i miei dolci, sono importanti per me, ma non amo il mondo dei blog e di internet, lo trovo un mondo per lo più finto, costruito..fatto di invidie e gelosie. Io non sono così e questo mondo probabilmente mi ha portato un pochino ad esserlo..

Perchè tutti questi discorsi? Perchè ho deciso di prendermi una pausa! Vedrete ancora pubblicate le ricette che ho in archivio, le pubblicherò poco per volta..e poi credo che mi allontanerò un po’ da Pan di Zenzero!
Scusatemi tutte queste parole ma mi sembrava giusto condividere i miei pensieri con voi nel caso mi vedeste sparire o essere un pochino latitante..

Ora vi lascio alla ricetta!

Ci prepariamo a giornate più corte, piovose e grigie, a cibi confortevoli e “coccoli”. Merende con una tazza di tè fumante e una bella fetta di torta, magari al cioccolato perchè no?!
Oggi però voglio respirare con voi ancora un pochino di estate, ricordarla con le sue giornate luminose, per me quest’anno anche troppo calde, e i suoi colori accesi! Questi colori voglio portarli dentro di me nei mesi che amo dell’Autunno e dell’Inverno.

crostata con crema al frutto della passione
Questa crostata era nella mia mente già da un po’, l’idea del passion fruit non è mia, a differenza di molti io non amo questo frutto. Mi è stata suggerita dal mio ragazzo e l’ho accolta ben volentieri per realizzare una torta diversa e dal sapore esotico.

crema al frutto della passione
Il retrogusto acido del frutto della passione con il dolce del cocco e il classico e intramontabile cioccolato..una goduria per i sensi!

crostata cocco e frutto della passione
Ingredienti per una crostata di 20 cm di diametro:
Per la frolla al cocco
100g di farina di farro
100g di farina di tipo 2 o 1
20g di cocco grattugiato
48g di acqua
48g di olio di semi
90g di zucchero di canna
1 pizzico di lievito naturale per dolci (a base di cremor tartaro)
1 pizzico di sale
Buccia di limone

Per la ganache Cioccolato e Cocco
50g di cioccolato fondente
60g di latte di cocco
15g di cocco grattugiato/rapè

Per la crema
250g di latte di soia
45g di maizena
35g di zucchero di canna
20g di sciroppo d’acero
1 pizzico di curcuma in polvere
10g di burro di cacao (facoltativo)
2 passion fruit

frutto della passione
Procedimento:
Seguite il passo passo per preparare la frolla qui.

Preparate la crema mescolando in un pentolino zucchero e maizena, unite poco alla volta il latte continuando a mescolare con la frusta. Cuocete la crema a fuoco medio finchè non si sarà addensata bene. Togliete dal fuoco e versate in una ciotola, meglio se di vetro, unite la curcuma, che servirà solo a dare un pochino di colore alla crema, non eccedete, ne basta proprio un pizzichino! Aggiungete la polpa del frutto della passione e lo sciroppo d’acero e mescolate bene con un cucchiaio. Unite anche il burro di cacao, che renderà la crema più scioglievole e mescolate. Coprite con pellicola alimentare a contatto e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
Scaldate il latte di cocco senza farlo bollire. A parte tagliate in scaglie il cioccolato e mettetelo in una ciotola con il cocco. Versate il latte di cocco sul cioccolato, aspettate qualche secondo, quindi mescolate con una spatola finchè sarà completamente fuso e omogeneo.
Lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

crostata al frutto della passione e cocco
Prendete il guscio di frolla che avrete cotto in bianco e versatevi sopra la ganache cocco e cioccolato. Ponete in frigorifero per circa 1 ora, finchè la ganache sarà solida.
Riprendete la crostata e versatevi la crema al passion fruit. Livellate bene e decorate a piacere con mirtilli, frutto della passione…

crostata passion fruit e cocco

Se amate questo frutto dal sapore particolare non potete lasciarvi scappare la dolcezza di questa crostata!

passion fruit and coconut tart

Commenti

  • Mi dispiace che ci lasci anche se condivido le tue parole ,un bacione

    Rispondi
    • Foto del profilo di Facebook

      Continuerò ad usare instagram e postare i miei esperimenti e le mie foto!
      Un bacione

      Rispondi
  • Bhé che dire, io ti ho scoperto da poco tempo, forse di seguo da un anno piú o meno e le tue ricette sempre mi hanno sorpreso e entusiasmato. Ne ho preso spunto diverse volte e mi ha sempre affascinato il risultato anche se realizzato con quealche modifica. Capisco la tua voglia di fare pausa, di dare importanza a forse quello che realmente ne ha e capisco il tuo punto di vista quando dici che non ti piace questo mondo. Io ho aperto il mio blog da circa 2 anni ormai e anche se non ho molti followers (spero in futuro di averne molti di piú) giá sento nell’aria qualcosa che non mi piace, tuttavia ho deciso di seguire il mio sesto senso e seguire…dove?¡ ancora non lo só, peró é qualcosa che mi piace fare e che mi da molte soddifazioni.
    Spero che questa pausa non sia troppo lunga, con la speranza che ti serva per tornare ancor piú decisa che mai.
    Il tuo Blog é davvero stupendo!! Io continueró qui seguendoti dietro lo schermo, nell’ombra…
    Un abbraccio
    Stefania (TabataReal)

    Rispondi
    • Foto del profilo di Facebook

      Grazie Stefania! Purtroppo è una decisione a cui penso già da un po’..continuerò a postare perché anch’io sono felice di farlo e mi dà soddisfazione grazie alle persone come te..ma meno assiduamente!
      Un abbraccio!

      Rispondi
  • Capisco bene quello che provi. A volte la sensazione che hai facendo la “food blogger” è di essere risucchiata dallo scermo del pc. Ti capita di cucinare non per il piacere di farlo ma perché devi pubblicare un post. Vale la pena continuare se queste sensazioni capitano raramente… Ma se diventa la normalità, meglio cambiare tutto…

    Rispondi
    • Foto del profilo di Facebook

      Per fortuna a me la passione e la voglia di cucinare non passa mai, e non lo faccio per il blog, quello viene dopo! E’ proprio il contorno di situazioni e persone che mi rendono questo mondo stretto!

      Rispondi
  • Mi piacerebbe tanto ricevere la ricetta della torta mirtilla…..grazie

    Rispondi
    • Foto del profilo di Facebook

      Lasciami la tua email! 🙂 ormai l’ho inviata per email magari in futuro la posterò anche sul blog!

      Rispondi
  • Questo post lo lessi quanto tu lo scrissi e ti risposi su Fb, perciò non mi ripeterò.
    Ti lascio il mio parere sulla torta. Ogni tanto serve anche sperimentare gusti e sapori nuovi, sebbene il passione fruit non sia nelle tue corde, quella fetta li, che agogno su ogni torta vedere, dice il contrario.
    Sei un fenomeno.

    Rispondi

Commenta

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co