torta amalfitana

Torta Amalfitana: semifreddo Ricotta & Pere

Finalmente una torta fresca e adatta a questa stagione! Sì mi sono lasciata tentare dalla ricetta che avevo visto da tempo sul blog del Nanni.
Io l’ho un po’ pochino modificata, usando come base una dacquoise e non un pan di spagna e ho ridotto lo zucchero.
E’ una torta buonissima..non ci sono parole per descriverla..dovete provarla! 😉

torta amalfitanaIngredienti:
Per la base biscotto alle nocciole
100g di albumi
60g di zucchero semolato fine

90g di farina di nocciole
80g di zucchero semolato
30g di farina 00

Per la farcia
400g di ricotta
180g di panna fresca
110g di zucchero
1/2 bacca di vaniglia

180g di pere williams
40g di zucchero di canna
4g di maizena
Olio d’oliva
Succo di 1/2 limone

torta ricotta e pere
Procedimento:
Preparate la base montando a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale. Quando cominciano a schiumare aggiungete a poco a poco la prima dose di zucchero. In una ciotola unite le farine con l’altra parte di zucchero e mescolate.
Con una spatola, mescolando dal basso verso l’alto e delicatamente, unite gli ingredienti secchi agli albumi montati.
Versate l’impasto in due teglie di circa 20cm di diametro, rivestite di carta forno o imburrate, e cuocete le basi in forno caldo a 180° per circa 12-15 minuti.
Estraetele dal forno e lasciatele intiepidire bene a temperatura ambiente. Quindi staccatele molto delicatamente dalla carta forno e rivestitele con la pellicola.

Nel frattempo preparate la farcia: Montate la ricotta con lo zucchero e i semi di vaniglia. Aggiungetevi delicatamente la panna ben montata e riponete la ciotola in frigorifero, coperta con la pellicola.

In un pentolino antiaderente, ponete le pere tagliate a dadini, un goccio d’olio, lo zucchero e il succo di limone. Cuocete a fiamma bassa e quando le pere avranno rilasciato il loro succo, unite la maizena e cuocete ancora qualche minuto, fino a quando il succo diventa denso e cremoso.
Versate le pere su un piatto per raffreddarle più velocemente.

torta amalfitana
Componete il dolce in un anello regolabile: mettete una delle due basi sul fondo, quindi versatevi la farcia di ricotta in cui avrete aggiunto le pere e infine un altro strato di pasta biscotto alle nocciole.
Ponete il dolce in freezer per circa 4 ore, quindi estraetelo dall’anello e riponete in frigorifero ancora qualche ora. Quindi decorate e servite!
Io ho decorato con pere caramellate, che ho cotto in forno con dello zucchero di canna.

torta amalfitana
torta ricotta e pere

 

 

Con questa ricetta partecipo al contest di Simo’s Cooking:

Commenti

  • WOW, pure questa hai fatto! Grazie anche per quest’altra citazione!! :-DD

    Mmm… però quì cioccolato non ce n’è! eheheh ;-D

    Buona serata e a presto!

    Rispondi
  • […] di cui vi parlavo è la pesca con il pistacchio..ci pensavo da tempo e la torta ricotta e pere che ho realizzato qualche giorno fa, mi ha acceso la lampadina! Ho fatto una base biscotto al […]

    Rispondi
  • inserita anche questa!
    grazie!!!

    Rispondi
  • buona!

    Rispondi

Commenta

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co